Capitolo Quarto - Il culto del Saggio

Prosegue da Capitolo Terzo – Un viaggio al monastero

20 Lucesseo Anno 4528

Il gruppo incontra l’informatore di Onodeno, Phasos, e con questo esplorano le fognature di Pranaf, alla ricerca del cadavere che somiglia l’uomo col Mantello Scarlatto visto la sera della morte di Kolìas.

L’uomo ritrovato è però difficilmente riconoscibile. Tra i suoi averi, comunque, ci sta un invito ad un incontro presso una casa di Pranaf. Elros decide che è fondamentale andarci, e il gruppo si reca presso l’indirizzo ottenuto.

Lì, il gruppo assiste alla riunione di diverse decine di abitanti di Pranaf, raccolti per sentire quello che un uomo venuto da Kalashtar aveva da dire. Apparentemente gli Dei sono una menzogna, ed un Saggio vuole portare alla via dell’illuminazione portando le persone a credere che loro stessi possono diventare divinità un giorno.

Il gruppo riceve 10 Monete d’oro ed un ciondolo dopo la partecipazione alla riunione. L’uomo avvisa che presto ci saranno altre riunioni.

Il gruppo quindi ritorna da Onodeno.

Prosegue in Capitolo Quinto – Il mercante prigioniero

Capitolo Quarto - Il culto del Saggio

Chronicles of Gea - Of Souls and Gods Celebandune